ALLA SCOPERTA DEI PARCHI DELL’OVEST TREKKING

ALLA SCOPERTA DEI PARCHI DELL’OVEST TREKKING

ESCURSIONI NEI PARCHI NAZIONALI DELL'OVEST
Durata: 13 notti, 14 giorni;
Città di partenza: Las Vegas, Nevada;
Città di arrivo: San Francisco, California (o viceversa)
Gruppi di: 4-14 partecipanti;
Tipo di viaggio: escursione a piedi guidata, semplice-media
Lingue: Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo
Prezzo: €2.760,00
Supplemento singola: €1.130,00
Date di partenza:
  • 6 e 21 maggio;
  • 3 e 18 Giugno;
  • 9 e 22 Luglio;
  • 6 e 19 Agosto;
  • 3 e 16 Settembre;
  • 1 e 14 ottobre
 
Unitevi ai nostri piccoli gruppi di escursionisti per scoprire i famosi Parchi Nazionali dell'Ovest degli Stati Uniti. In questo viaggio ben equilibrato vedrete tutti i luoghi d'interesse, ma avrete anche tempo per scoprire le meraviglie nascoste della zona mentre ci soffermiano nei vari parchi. I nostri pulmini permettono di accedere a luoghi speciali vietati ai pullman più grandi. Visiterete Yosemite, Bryce Canyon, Zion, Grand Canyon, monument Valley, las Vegas e San Francisco. Avrete anche tempo di girare i parchi in jeep, in gommone o a cavallo. la notte alloggeremo in alberghi ben attrezzati ed in posizione centrale nei parchi nazionali o vicini all'ingresso.
La quota comprende:
  • Trattamento di mezza pensione. I viaggiatori single possono dividere la camera con un altro partecipante, se desiderato;
  • 11 notti in alberghi categoria turistica, 3 stelle e due notti in rustiche tent cabin nella Yosemite Valley (bagni in comune);
  • 12 pranzi al sacco preparati in autonomia;
  • 13 prime colazioni
ATTENZIONE: DAL GENNAIO 2011 IL PARCO NAZIONALE DI YOSEMITE RICHIEDE CHE TUTTI I VISITATORI OTTENGANO IN ANTICIPO UN PERMESSO D'ACCESSO RILASCIATO AL SITO www.nps.gov-Yosemite-Half Dome hikes - PER POTER FARE QUESTA ESCURSIONE IMPEGNATIVA. 
 
1° giorno: Arrivo a Las Vegas
Arrivo a Las Vegas, trasporto per conto proprio dall'aeroporto all'albergo, La Quinta, 3 stelle o simili, 1 notte.
2° giorno: Parco Nazionale di Zion
Ore 8.00: la guida vi darà il benvenuto in albergo. Spostamento fino al vicino Parco Nazionale di Zion ed escursione ad Emerald Pools, dove le cascate ricadono in un'oasi di specchi d'acqua. Majestic View lodge o Holiday Inn Express, 3 stelle o simili, 1 notte
3° giorno: Escursioni nello Zion
Lo Zion è famoso per le ripide pareti di arenaria che s'innalzano per 800 mt nel cielo blu. Faremo un'escursione fino ad Angel's Landing, un'immensa cupola di arenaria che sovrasta la stretta valle del Virgin River, con viste spettacolari. Se volete, potrete inerpicarvi fino alla cima. Tempo permettendo, ci inoltreremo per le famose Gole (Narrows) del Virgin River. Il pomeriggio raggiungeremo il Bryce Canyon in tempo per un undimenticabile tramonto. Nelle sere d'estate presso il nostro albergo viene offerto un rodeo locale. Bryce View Lodge, 3 stelle o simili, 1 notte.
4° giorno: Parco Nazionale del Bryce Canyon
Per molti turisti il Bryce Canyon è tra i più belli degli USA ed avremo tutta la giornata per visitarlo. Sentieri da passeggiata si snodano attraverso colonne di roccia rosse e rosa, l'azzurro del cielo ed il verde dei pini incanta i fotografi e gli amanti della natura. Chi lo desidera potrà esplorare le formazioni rocciose a cavallo (facoltativo). Nel tardo pomeriggio ci dirigeremo al lake Powell e passeremo la notte a Page. Quality Inn Page, 3 stelle o simili, 2 notti.
5° giorno: Lake Powell
Il Lake Powell è stato creato costruendo una diga sul Colorado River. Pareti di arenaria rossa si riflettono nell'acqua blu, con uno spettacolo indimenticabile.
Avremo l'intera giornata per esplorare la zona. Consigliati escursione in Jeep fino all'Antelope Canyon, "il classico slot canyon", giro in rafting sul Colorado River (mezza giornata) o gita in barca al tramonto sul lake Powell. Spiagge rosa vi inviteranno a fare un bagno nel lago.
6° giorno: Visita della Monument Valley con Indiani Navajo
A breve distanza si trova la famosa Monument Valley della tribù Navajo. Qui gigantesche cupole rocciose e mesa svettano dalla valle nel cielo azzurro offrrendo scorci fotografici stupendi. Questa zona è da decenni sfondo per le scenografie di Hollywood. Consigliamo caldamente un indimenticabile giro in jeep nella valle guidati dai navajo verso gli spettacolari panorami di "Ear of the Wind" e "Big Hogan". Nel pomeriggio ci dirigeremo al Grand Canyon passando dal Painted Desert, che raggiungeremo dall'ingresso est. Ci fermeremo ad ammirare i panorami sull'East Rim sperando in un tramonto mozzafiati. Il nostro albergo è all'ingresso del parco. Red Feather Lodge, 3 stelle o simili, 2 notti.
7° giorno: Grand Canyon
Potremo passare tutta la giornata in questo luogo fantastico. il Grand Canyon è stato riconosciuto dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità e, benchè molti turisti lo visitino, pochi percorrono i sentieri. Se lo preferite, potete fare un'escursione nel canyon fino al Plateau Point, oppure camminare lungo il West Rim, da cui si godono viste incredibili. C'è tempo per godersi un altro tramonto indimenticabile. (Le escursioni nel Parco Nazionale del Grand Canyon vengono condotte in autonomia per le norme sui permessi)
8° giorno: Nel deserto
La mattina avrete la possibilità di fare un giro in elicottero sopra il Grand Canyon (facoltativo). poi prenderemo la Route 66 che attraversa i torridi deserti del Nevada. Il nostro albergo è vicino all'ingresso del Parco Nazionale della Valle della Morte. Longstreet Casino, 3 stelle o simili, 1 notte.
9° giorno: Nella Valle della Morte
Raggiungeremo presto il Parco Nazionale della Valle della Morte (Death Valley). Questo parco è in netto contrasto con i deserti rossi e verdi dello Utah. Qui ci sono temperature e condizioni metereologiche estreme, essendo uno dei posti più torridi della terra. in estate la temperatura può raggiungere anche i 50°C. Inoltre, essendo in una valle tettonica, la Valle della Morte è anche luogo più basso dell'emisfero occidentale, a quasi 100m. sotto il livello del mare. Esploreremo le dune di sabbia dorata, in contrasto con i desolati pendii marroni e nerastri, Badwater e le sorgenti velenose, il Devil's Golf Course, formato da depositi di sale, e le colorate formazioni rocciose erose da Zabriskie Point. Se la temperatura lo permette, faremo un'escursione nelle "Badlands". Il pomeriggio proseguiremo lungo il crinale di 4.400m. della Sierra fino alla cittadina di Mammoth. Sierra Lodge, 2/3 stelle o simili, 1 notte
10° giorno: Mono lake, Bodie State Park ed escursione al Tuolumne Meadow
La mattina visiteremo il Mono Lake, uno dei laghi più antichi della terra, famoso per le colonne di tufo bianco, formate da sorgenti calde. proseguiremo il viaggio fino al Bodie State Park, una delle più famose città fantasma dell'Ovest. Sembra che l'intera città, completa di tutti gli effetti personali, sia stata abbandonata improvvissamente 150 anni fa. Infine raggiungeremo il Tioga Pass, e sul crinale della Sierra Nevasa a 3.030m. arriveremo al Parco Nazionale di Yosemite. Se facciamo in tempo e le condizioni metereologiche lo permettono, faremo un'escursione fino in cima al Lembert Dome, da cui si gode una vista molto estesa di Toulumne Meadow. raggiungeremo il nostro alloggio al centro di Yosemite Valley, a Half Dome Village. Half Dome Village è il centro delle attività della valle e da li si ha accesso diretto a tutti i percorsi per le escursioni. Passeremo due notti in "tent cabin", che sono casette rustiche con letti e lenzuola, pavimento in cemento, ma pareti di tessuto. Bagni in comune. Il vantaggio di quest'alloggio è l'accessodiretto ai percorsi per le escursioni per chi vuole raggiungere il Half Dome. Half Dome Village tent Cabins, 2 notti.
11° giorno: Visita dello Yosemite a piedi, in cerca di orsi
I nostri alloggi si trovano al centro del parco. Per chi desidera scalare il Half Dome, la partenza sarà alle 6 per affrontare questa vetta impegnativa. Il resto del gruppo passerà una mattina più tranquilla: ci recheremo a Glacier Point, il punto panoramico più fantastico del parco, da cui si possono godere viste della valle oltre che delle pareti impressionanti dell'half Dome. Da Glacier Point partono tre diversi percorsi, che si distinguono per lunghezza, difficoltà e panorama: due si dirigono in basso nella valle ed uno lungo il bordo della valle. Vi consigliamo di passare un pomeriggio di relax nella valle, noleggiando una bici e visitando le cascate oppure facendo rafting sul Merced River, soprattutto se la giornata è calda e godendovi il panorama in un'escursione fluviale (possibile solo se il livello dell'acqua è sicuro). la sera cercheremo di avvistare orsi ed altri selvatici nella valle.
12° giorno: Mariposa Grove of Giant Sequoia
La mattina ci dirigeremo al bellissomo bosco di sequoie giganti all'estremità meridionale del parco. Vi consigliamo di prendere il tram fino alla sommità del bosco (facoltativo) e camminare in discesa sul ritorno verso il pulmino. In questo modo potrete fare una piacevole passeggiata in una splendida foresta di alberi giganteschi. lasceremo poi il parcheggio alla volta di San Francisco per una strada che si snoda lungo dirupi costieri sull'Oceano Pacifico. Avremo il tempo di camminare sul famoso Golden Gate Bridge. Il nostro albergo è in posizione centrale. Whitcomb Hotel, 3 stelle o simili, 2 notti
13° giorno: San Francisco
La mattina visiteremo la città a piedi ed in cable car scoprendo le meraviglie nascoste oltre ai punti più conosciuti, come Union Square, Chinatown e Fisherman's Wharf. Per ultimo, ma non come importanza, ci godremo le magnifiche viste della Coit Tower. Vi verrà dato un pass giornaliero per i cable car, che vi permetterà di visitare la città per conto vostro il pomeriggio. Vi consigliamo una crociera nella baia, visita ad Alcatraz o una gita a Sausalito in traghetto (facoltativi)
14° giorno: Partenza
Partenza per conto proprio. Vi consigliamo di prendere la navetta per l'aeroporto.
 
ESCURSIONISMO NEL GRAND CANYON E NEI PARCHI NAZIONALI DEL SUD-OVEST
Durata: 13 notti, 14 giorni
Città di partenza: Las Vegas, Nevada;
Città di arrivo: Las Vegas, Nevada;
Gruppi di: 4-14 partecipanti;
Tipo di viaggio: escursione a piedi guidata, semplice-media
Lingue: Inglese, Tedesco, Italiano
Prezzo: €2.400,00
Supplemento singola: €1.090,00
Partenze in italiano:
16 Aprile
Partenze in inglese:
15 Gennaio;
19 Marzo;
2 Aprile;
1 - 15 ottobre;
5 Novembre
I parchi nazionali intorno al Grand Canyon vantano alcuni dei panorami più belli al mondo. le nostre guide localivi condurranno per i migliori sentieri della regione, mostrandovi la bellezza di questi parchi. la parte più memorabile del viaggio è sicuramente l'escursione di tre giorni nel grand Canyon, dove ci immergeremo nella natura selvaggia lontano dalle folle dei turisti.
Il nostro viaggio inizia con un'escursione nei canyon variopinti delle Badlands e sui depositi di sale della Valle della Morte. procederemo per Zion, dove ci inerpicheremo sull'Angel's landing ed esploreremo le gole di arenaria rossa profonde 800m. A Bryce vi guideremo alla scoperta delle incredibili formazioni rocciose, mentre a Capitol Reef ci arrampicheremo sulle contorte cupole di arenaria. Ad Arches andremo alla scoperta degli archi e ne troveremo più di 2000. Il Mesa Arch, reso famoso dalle innumerevoli foto, si erge precario su un canyon di 700m. a Canyonlands. Rimarremo a bocca aperta davanti allo splendore della Monument Valley e ci inerpicheremo per lo stretto slot canyon di Antelope. Entrambi vi lasceranno senza fiato per la loro bellezza. E per ultimo, ma non come importanza, raggiungeremo il canyon più singolare di tutti, il Grand Canyon. Abbiamo tre giorni a disposizione per esplorare questo imponente sistema di canyon; le camminate lungo il bordo offrono innumerevoli scorci per fotografie, con la luce che gioca fra le nuvole ed i colori che cambiano di ora in ora. Siamo quindi al momento clou del viaggio: la discesa nel remoto canyon Havasupai, che fa parte del Grand Canyon. Qui gli ultimi discendenti di una tribù un tempo nomade vivono in un remoto villaggio raggiungibile solo a piedi. Carichiamo il nostro bagaglio sui muli e scendiamo nel canyon vero e proprio. Passeremo due notti in un lodge nel villaggio indiano e faremo escursioni alle cascate turchesi esplorando canyon remoti. Unitevi a noi in questo spettacolare viaggio nei famosi parchi nazionali e nelle meraviglie nascoste di questa regione.
In molti luoghi passeremo due notti in alberghi situati in posizione centrale, che ci permettono di esplorare a fondo la zona dei parchi. Gli alberghi, ben attrezzati, sono sempre in posizione comoda all'interno dei parchi o al loro ingresso, per poter passare più tempo a visitare i parchi piuttosto che per strada.
La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione;
  • 13 notti in hotel e motel in posizione centrale, in prossimità dei parchi nazionali;
  • 12 pranzi al sacco nel parchi (self-made);
  • 13 prime colazioni
1° giorno: Arrivo a Las Vegas
Arrivo a Las Vegas. Trasporto per conto proprio dall'aeroporto; navetta gratuita dell'albergo. La Quinta, 3 stelle o simili, 1 notte
2° giorno: Verso la Valle della Morte
Ore 8: il capogruppo vi incontrerà in albergo per una riunione introduttiva. Dirigendoci verso il Parco Nazionale della Valle della Morte, raggiungeremo presto il deserto del Mojave. Nel pomeriggio prima passeggiata nel Golden Canyon: qui l'erosione ha scavatoi depositi di roccia tenera variopinta dando vita a splendide formazioni rocciose, le cosidette "Badlands": Cammineremo per un angusto canyon ammirando il panorama. Arrivati alle dune di sabbia, ci arrampicheremo sulla sabbia soffice. Longmont casino, 3 stelle o simili, 3 notti.
3° giorno: Valle della Morte
Il Parco Nazionale della Valle della Morte (Death Valley) è il punto più basso degli Stati Uniti occidentali. Per migliaia di anni l'acqua ricca di minerali è evaporata lasciando enormi distese di sali. Cammineremo su queste distese a Badwater e Devil's Golf Course. Ci dirigeremo poi al Mosaic Canyon, dove esploreremo uno stretto canyon intagliato nella roccia granitica.
4° giorno: Parco Nazionale di Zion
Ci dirigeremo al Parco Nazionale di Zion, dove un piccolo ruscello del deserto, il Virgin River, ha scavato un canyon di 800m. tra le rocce di arenariam rossa. Si trovano qui alcune delle escursioni più caratteristiche della parte occidentale degli Stati Uniti, come la famosa Angel's Landing con la Via Ferrata. Il nostro albergo si trova in posizione centrale nella storica Springdale, con ristoranti e negozi. Il pomeriggio partiremo per la prima passeggiata alle belle Emerald Pools. Holiday Inn Express, 3 stelle o simili, 2 notti.
5° giorno: Parco Nazionale di Zion
Passeremo tutta la giornata in questo splendido parco. Potremo scegliere tra un'escursione guidata sulla sommità di Angel's Landing, un monolite di arenaria spesso usato dai maestosi condor per atterrare, o al più impegnativo Observation Point (in autonomia). Ad Angel's Landing potete raggiungere per conto vostro la Via Ferrata, molto esposta, da cui si godono viste spettacolari.
6° giorno: Parco Nazionale del Bryce Canion & Hyghway
Tra tutti i parchi, quello di Bryce Canyon è da molti considerato il più bello. Forze tettoniche hanno sollevato l'alveo di un antico lago, esponendo agli agenti atmosfericvi il deposito di tenera arenaria. Il gelo ed il vento portano avanti l'erosione cesellando la roccia e creando degli effetti spettacolari. Cammineremo in un gigantesco anfiteatro con colonne di pietra rosso scuro, rosa, viola. i colori dell'autunno contrastamo magicamente con le rocce rosse. Proseguiremo poi per il nostro albergo vicino a Capita Reef sopra la Highway 12, costeggiando la Boulder Mountain. L'albergo si trova nei canyon colorati di questo parco nazionale. Capitol Reef Resort, 3 stelle o simili, 1 notte.
7° giono: Parchi Nazionali di Capitol Reef e Canyonlands
Capitol Reef è un'enorme barriera geologica monoclinale ricca di canyon contorti. Cammineremo fino alla sommità del Cassidy Arch, dove un tempo Buth Cassidy e Sundance Kid si nascondevano dalle autorità. Da qui il gruppo può passare dallo slot di Grand Wash, mentre la guida vi viene a prendere con il veicolo. Trascorreremo il pomeriggio a Canyonlands, dove il Colorado ed il Green River hanno scavato due canyon di 800m. Con una breve passeggiata raggiungeremo il famoso Mesa Arch, in precario equilibrio sopra il dirupo. Moab Valley Inn, 3 stelle o simili, 2 notti.
8° giorno: Parco Nazionale degli Arches
Il Parco nazionale degli Arches è famoso tra gli escursionisti: vi troviamo un labirinto di contorti pinnacoli di arenaria rosso scuro erosi in più di 2000 archi. I sentieri conducono attraverso queste splendide formazioni rocciose ed offrono innumerevoli scorci per fotografie. Cominceremo con una passaggiata sul Primitive Trail fino a Double O Arch, poi ci addentreremo per i Windows con gli indimenticabili archi di pietra e concluderemo la giornata al più caratteristico degli archi, Delicae Arch, spesso incorniciato dalla neve delle La Sal Mountains.
 9° giorno: Monument Valley & Lake Powell
Continuiamo il nostro viaggio dirigendoci a sud verso il Grand Canyon. Raggiungeremo presto la Monument Valley. Qui la tribù locale offre giri in jeep guidati, permettendo di conoscere da vicino il mondo delle popolazioni nomadi che abitano questa zona. Nei giri in jeep riusciremo a vedere gli hogan, le abitazioni tradizionali dei navajos, ed ad ammirare la bellezza della valle resa famosa da Hollywood. Nel tardo pomeriggio ci dirigeremo a Page sul Lake Powell, dove faremo una breve passeggiata fino a Horseshoe Bend. Il nostro albergo si trova nel centro della cittadina. Quality Inn, 3 stelle o simili, 1 notte.
10 giorno: Lake Powell, Antelope
Il nostro consiglio per stamattina è una passeggiata nel magnifico Antelope Canyon. Una famiglia Navajo locale che possiede i canyon fa pagare l'ingresso circa 40 dollari per visita (facoltativo). Raggiungeremo rapidamente il Grand Canyon, riconosciuto dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Cammineremo lungo il bordo nella tenue luce di fine giornata (le passeggiate nel Parco Nazionale del Grand Canyon vanno fatte in autonomia, come da regolamento). La sera dobbiamo fare i bagagli e preparaci per l'avventura nel Grand Canyon. Il nostro albergo è situato vicino all'ingresso del parco nazionale. Red Feather Lodge, 3 stelle o simili, 1 notte.
11° giorno: Grand Canyon
Trasferimento in mattinata ffino alla remota Hilltop. da qui entreremo nel Grand Canyon dal canyon laterale più famoso, il bel Havasu Canyon. Ci attendono gli indigeni con muli da soma, su cui caricheremo i nostri effetti. Questi canyon ed il villaggio sono raggiungibili solo a piedi. Per sentieri a tornanti scenderemo nel canyon e ci inoltreremo sempre di più nell'imponente sistema di canyon. Alla fine del pomeriggio raggiungeremo il villaggio di Supai, dove vivono gli ultimi indigeni locali che un tempo vagavano liberamente per il Grand Canyon. Il nostro lodge è proprio nel centro di questo piccolo e remoto villaggio, che riceve tuttora la posta a dorso di mulo. Havasupai Lodge, 2-3 stelle, 2 notti.
12° giorno: Le incantevoli cascate di Havasupai.
Abbiamo tutta la giornata per esplorare i bei canyon. Havasupai è famoso per il torrente dalle acque turchesi e ricche di minerali che ricadono in imponenti cascate: Havasu, Mooney, Beaver, Navajo e Rock. Se il tempo lo permette, vi consigliamo di nuotare nelle acque calde di questo splendido canyon. I canyon offrono sentieri molto remoti ed esposti e chi è interessato ad una giornata più stimolante può partire in autonomia.
13° giorno: Ritorno a Las Vegas
In certi giorni della settimana si può prendere un elicottero fino alla cima del canyon (facoltativo). Partiremo presto per uscire dal canyon ripercorrendo la strada dell'andata. Raggiungeremo Las Vegas passando per Hoover Dam, giusto in tempo per trascorrere la notte in città.
14° giorno: Partenza
Il nostro viaggio si conclude a las Vegas, l'albergo offre una navetta gratuita per l'aeroporto
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
Share by: